Normativa Antiriciclaggio

La Legge n. 208 del 28 dicembre 2015 (Legge di Stabilità per l'anno 2016), pubblicata sul Supplemento Ordinario n. 70 della Gazzetta Ufficiale n. 302 del 30 dicembre 2015, ha stabilito in euro 3.000,00 la soglia sotto la quale è possibile trasferire contante, libretti di deposito bancari o postali al portatore o titoli al portatore, precedentemente fissata ad euro 1.000,00.

Pertanto, a partire dal 1 gennaio 2016:

  • è vietato il trasferimento tra soggetti diversi di denaro contante o di libretti di deposito bancari o postali al portatore o di titoli al portatore in euro o in valuta estera quando il valore oggetto di trasferimento è complessivamente pari o superiore ad euro 3.000,00
  • il trasferimento può tuttavia essere eseguito per il tramite di banche, istituti di moneta elettronica e Poste Italiane Spa
Resta fissata ad euro 1.000,00 la soglia a partire dalla quale:
  • gli assegni bancari e circolari devono recare la clausola di non trasferibilità e l'indicazione del beneficiario
  • non possono sussistere o essere emessi libretti di deposito al portatore

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO
DI CARATE BRIANZA

(BCC DI CARATE BRIANZA)
Società Cooperativa
Sede Legale: Via Cusani, 6
20841 Carate Brianza (MB)

Dati Societari



                             

Questo sito, come la maggior parte dei siti web, utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la Sua esperienza di navigazione e raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso in forma anonima. Può conoscere i dettagli e negare il consenso all'utilizzo di uno o più cookie consultando la nostra cookie policy. Accedendo a qualunque elemento soprastante questo banner, Lei acconsente all'uso dei cookie